fbpx

Un anno fa la laurea Honoris Causa all’abate di Montecassino ad Arad

Supportiamo gli studenti europei dal 2010

A un anno dal conferimento della laurea honoris causa a Dom Donato Ogliari

Il 31 gennaio 2020, solo un anno fa, l’abate di Montecassino, Dom Donato Origliari è ad Arad in Romania dove partecipa alla consegna della laurea Honoris Causa ricevuta presso la Facoltà di Scienze Umanistiche e Sociali dell’università Vest Vasile Goldis.

l'abate di Montecassino, Dom Donato Origliari è ad Arad in Romania dove partecipa alla consegna della laurea Honoris Causa

Si tratta di una cerimonia in onore dell’abate cassinate, ma è ugualmente un momento di grande orgoglio anche per la città di Cassino. Infatti l’abate Origliari viene accompagnato per l’occasione dal sindaco Enzo Salera, in rappresentanza della città e da Gennaro Galasso, a nome di UniversitaEuropa.IT, l’istituto di Cassino convenzionato con l’università in Romania. La delegazione cassinate accompagna e sostiene Dom Origliari, portavoce della parola di San Benedetto e della sua regola. UniversitaEuropa.IT è rappresentante unico ufficiale in italia dell’Università Occidentale Vasile Goldiş, la migliore università in Romania, è anche punto di collegamento tra la città di Cassino e Arad. L’ente si occupa di sostenere e accompagnare i giovani italiani a scoprire le opportunità e i vantaggi di studiare in Romania. Per questo motivo tantissimi giovani scelgono di vivere un’esperienza di studio e formazione all’estero. Coralia Adina Cotoraci, rettrice dell’università, è felice della partnership tra le due città.

Laurea Honoris Causa
l'abate di Montecassino, Dom Donato Origliari è ad Arad in Romania dove partecipa alla consegna della laurea Honoris Causa

 A un anno dal conferimento della laurea honoris causa a Dom Donato Ogliari è importante ricordare anche il suo incontro con il patriarca ortodosso rumeno Daniele, attuale primate della Chiesa ortodossa rumena. Si è trattato anche di un importante messaggio ecumenico tra il mondo cattolico e quello ortodosso. Una giornata rappresenta un momento di incontro interculturale. Una occasione dove UniversitaEuropa.it rappresenta la comunità italiana. Una realtà fatta di tanti giovani in cerca di una esperienza fuori dai confini del nostro paese. Andare all’estero non basta.

Quello che UniversitaEuropa.it offre è un’opportunità di crescita che va ben oltre il semplice imparare una nuova lingua o vivere un semplice anno scolastico all’estero. Infatti, il nostro è un ente che, fin dai primi incontri orientativi, lavoriamo per accompagnare i giovani in un percorso guidato che dia l’opportunità per vivere al meglio l’esperienza all’estero e ti sarà utile al rientro, anche per la scelta del percorso universitario e professionale più adatto.Il nostro progetto educativo mira a farti sviluppare le competenze necessarie per comprendere la realtà complessa di oggi.UniversitaEuropa.IT investe nel futuro di una società più aperta, tollerante e inclusiva.

Quella di un anno fa è stata una esperienza unica ma capace di lasciare un segno. Inoltre il messaggio è quello fare in modo che i giovani che partecipano a questa esperienza di studio in Romania, diventino anche parte di una rete unita da un senso di appartenenza unico, che da sempre contraddistingue una facoltà interculturale. Si tratta di valori che vengono condivisi a livello internazionale, tra la città di Cassino e l’università rumena. L’università in Romania offre importanti opportunità di formazione, contatti e relazioni che durano per tutta la vita. Grazie a questi valori, UniversitaEuropa.IT ricorda con piacere la giornata condivisa con l’abate Origliari, il Sindaco Salera e la rettrice dell’Università Coralia Adina Cotoraci. Una partnership che continua con il lavoro che Gennaro Galasso porta avanti quotidianamente sul territorio di Cassino.

You might also like

La Croazia in Europa dal 1° Luglio 2013 – Studiare in Croazia

UNIVERSITA’ IN CROAZIA Il 1° Aprile la commissione europea ha dato il via libera all’ingresso in europa della Croazia, il gruppo Mures ha già attivato le convenzioni per lo studio nelle università Croate.

L’unione europea boccia il ricorso “il numero chiuso non viola il diritto allo studio”

Il numero chiuso non viola il diritto allo studio lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani nella sentenza emessa oggi nei confronti dell’Italia, tale soluzione non eccede l’ampio margine di discrezione che gli Stati hanno in questo ambito. Articolo completo su Repubblica: qui

Test medicina 2013

Test di accesso ai corsi di laurea medicina 15 Aprile 2013:  con 5 mesi di anticipo sono iniziati i test di accesso ai corsi di laurea medicina  in lingua inglese in Italia per l’aa 2013/2014 negli atenei nei quali i corsi sono stati attivati,