fbpx

Annuncio di posizione di dottorato, Università Vest Vasile Goldis

Supportiamo gli studenti europei dal 2010

Annuncio di posizione di dottorato presso la Vasile Goldis Western University di Arad, Romania

 

Sono disponibili finanziamenti per iscriversi a un programma di dottorato presso la Vasile Goldis Western University di Arad per lavorare con la dott.ssa Anca Hermenean su un progetto finanziato dall’UEFISCDI “Sistemi di somministrazione di farmaci su scala nanometrica di flavonoidi basati su portatori supramolecolari che mirano alla fibrosi nelle complicanze del diabete” a partire da ottobre 2021 (1 ottobre 2021-31 dicembre 2023).

 

 

Requisiti richiesti:

  • Un master in biologia / biotecnologia o in una disciplina correlata o laurea in medicina;
  • Competenze nelle tecniche cellulari e molecolari (es. PCR, Western blott, microscopia), la statistica è un vantaggio;
  • E’ richiesta un’ottima padronanza dell’inglese;
  • Sono richieste flessibilità, compatibilità di squadra e capacità di comunicazione. Sono essenziali un alto grado di impegno e senso di responsabilità.

Cosa ti aspetta?

  • Una posizione attraente e stimolante in un istituto di ricerca di livello mondiale;
  • La possibilità di condurre una tesi di dottorato nel campo della Biologia;
  • Uno stipendio che rifletta i compiti e le responsabilità della posizione;
  • Azione auto-diretta in un ambiente motivato e professionale.

Vorresti candidarti?

 

Innanzitutto, invia un curriculum vitae e una dichiarazione di 1-2 pagine dei tuoi obiettivi di ricerca e professionali, compresi i tuoi interessi e le qualifiche per il progetto di ricerca, alla dott.ssa Anca Hermenean entro il 30 luglio 2021 ([email protected]). Se lo studente è adatto al progetto, gli verrà richiesto di candidarsi al programma di dottorato in Biologia entro la scadenza delle domande UVVG settembre, 2021.

You might also like

La Croazia in Europa dal 1° Luglio 2013 – Studiare in Croazia

UNIVERSITA’ IN CROAZIA Il 1° Aprile la commissione europea ha dato il via libera all’ingresso in europa della Croazia, il gruppo Mures ha già attivato le convenzioni per lo studio nelle università Croate.

L’unione europea boccia il ricorso “il numero chiuso non viola il diritto allo studio”

Il numero chiuso non viola il diritto allo studio lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani nella sentenza emessa oggi nei confronti dell’Italia, tale soluzione non eccede l’ampio margine di discrezione che gli Stati hanno in questo ambito. Articolo completo su Repubblica: qui

Test medicina 2013

Test di accesso ai corsi di laurea medicina 15 Aprile 2013:  con 5 mesi di anticipo sono iniziati i test di accesso ai corsi di laurea medicina  in lingua inglese in Italia per l’aa 2013/2014 negli atenei nei quali i corsi sono stati attivati,